ELENCO CATEGORIE

School - Capture One Tutorial

Formato file Eip: compressione avanzata


Libera traduzione del tutorial Phase One pubblicato su The Image Quality Professor's Blog
()




Capture One offre l’esclusiva opzione di trasferire le cartelle immagine, con tutte le relative informazioni, su altri computer.

Se vogliamo trasferire un solo file su un altro computer abbiamo la possibilità di utilizzare una soluzione semplice: il formato file .eip di Capture One. Questo formato compatta il file Raw originale con tutte le necessarie impostazioni, compresi i file Lcc e i profili Icc personalizzati, in un solo file.

Il formato file .eip non modifica i nostri file Raw, usa semplicemente una tecnologia di compressione standardizzata per compattare tutti i componenti necessari in un unico file:




La possibilità di spostare soltanto poche immagini selezionate, compresi tutti i necessari componenti, su un altro computer può essere molto vantaggioso per il flusso di lavoro. Molti fotografi scattano con la propria fotocamera collegata via cavo a un pc portatile e spesso fanno alcune modifiche direttamente su quel pc. Una volta selezionate le foto con le quali vogliono continuare a lavorare, le spostano su un computer desktop con uno schermo ad alta risoluzione.

Capture One può utilizzare il formato .eip direttamente durante l’importazione o l’acquisizione. Io però preferisco conservare i miei file nel formato Raw proprietario fino a quando devo trasferirli. Solo successivamente passo alla compressione nel formato .eip.




Dal menu file è possibile selezionare “Comprimi come Eip” (Pack as Eip) per comprimere il file Raw, insieme a tutti i file di impostazione necessari, in un solo file .eip.

Dopo aver trasferito il file .eip su un altro computer, possiamo facilmente reperirlo all’interno di Capture One, che lo visualizzerà con le identiche impostazioni originarie, per esempio quelle presenti sul portatile dove è stato generato.

Possiamo mantenere il file d’immagine nel formato .eip oppure, se vogliamo vedere il formato file originale della fotocamera, possiamo semplicemente decomprimere il file .eip con Capture One. Durante la decompressione tutti i componenti necessari vengono installati correttamente in Capture One.