Chiusura estiva



Informiamo i gentili clienti
che gli uffici di Image Consult saranno chiusi
dal 10 al 25 agosto.
Riapriremo lunedì 26 agosto.

Gli ordini pervenuti durante il periodo di chiusura saranno presi in carico a partire dal giorno 26 agosto.

ELENCO CATEGORIE

Approfondimenti

Stitching delle immagini con Cambo Actus e Fuji XT-1




Abbiamo scattato una serie di immagini con una Fuji XT-1 applicata a un banco ottico Actus per dimostrare quanto è facile eseguire lo stitching grazie a questa combinazione.

 

Qui sotto è visibile la Fuji XT-1 applicata ad Actus con orientamento orizzontale; sull’Actus c’è una leva che consente di cambiare l'orientamento della XT-1 da orizzontale a verticale, in modo da poter eseguire lo stitching anche in quest’ultima posizione.


 

La XT-1 ha un sensore APS-C di dimensioni 23.6 x 15.5mm da 16.3 milioni di pixel, che produce dei file raw da 33.6MB, di grandezza 4896 x 3264 pixel. Per aprire il file abbiamo usato il plug in di Photoshop (ora 45.7MB in Photoshop CC) e c’erano alcune regolazioni fatte per arricchire i dati raw con lo scopo di produrre un’immagine pronta per lo stitching.


Come si può vedere, abbiamo innalzato il contrasto e fatto alcune modifiche generali come di solito si fa con un file digitale. Ecco come il file si presentava prima e dopo.


 


Utilizzando il decentramento orizzontale e verticale della standarda posteriore di Actus siamo in grado di catturare 9 immagini entro il cerchio d’immagine dell’obiettivo. È evidente un po’ di vignettatura ma è un fenomeno prevedibile quando si sposta il sensore verso i bordi dell’obiettivo.

 

Esistono diversi modi per fare lo stitching delle immagini; per esempio Photoshop CS fa un buon lavoro di stitching di un numero di immagini fino a 3. Tuttavia in questo caso abbiamo 9 immagini e lo stitching manuale permette un maggiore controllo sull’operazione. Così, aumentando le dimensioni del quadro nel file e aggiungendo un livello per ciascuna immagine è stato piuttosto facile allinearle tutte per ottenere il file finale. Abbiamo fatto qualche regolazione tonale alle immagini per ‘miscelarle’; per farlo non ci sono regole prestabilite al di fuori di quello che il fotografo ritiene accettabile visivamente e per la stampa.

 

File finali; le dimensioni del file con i livelli è ora di 339.5MB, 13577 x 8740 pixel a 300 dpi. Unendo i livelli dell’immagine e con un piccolo ritaglio il file finale “pesa” 283.9MB e misura 12126 x 8183 pixel a 300 dpi.



 

Regolazione del file d’immagine finale; normalmente la vignettatura si elimina nel file raw. Noi abbiamo fatto il bilanciamento del colore e per rapidità abbiamo creato un livello graduato di circa il 30% in un file jpeg per dimostrare che è possibile rimuovere la vignettatura, se necessario. La piccola quantità visibile è accettabile perché guida lo sguardo verso l’interno, sta a voi decidere in che misura applicare purché i dati rimangano.

 

Equipaggiamento utilizzato; banco ottico Cambo Actus, fotocamera mirrorless Fuji XT-1, obiettivo Schneider Apo Digitar 80mm, treppiede, computer Apple Mac e software Photoshop CC.

 

Actus è una macchina a banco ottico portatile 4×5 che si può trasportare in una borsa, fantastica non solo per i fotografi di paesaggio ma anche per i fotografi di prodotto.