Chiusura natalizia


Informiamo i gentili clienti che gli uffici  di Image Consult saranno chiusi dal 22 dicembre al 6 gennaio. Riapriremo lunedì 7 gennaio.

Gli ordini pervenuti durante il periodo di chiusura saranno presi in carico a partire dal giorno 7 gennaio 2019.

Avvisiamo inoltre che nel mese di dicembre (fino alla fine del periodo natalizio) potrebbero verificarsi ritardi nelle consegne indipendenti dalla nostra volontà.
Vi ringraziamo per la comprensione.

ELENCO CATEGORIE

Approfondimenti

6 suggerimenti su come prendersi cura dei cavi




Da vero fotografo, ci tieni a investire nelle migliori attrezzature disponibili, che ti aiutano a ottenere i migliori risultati. Come probabilmente già sai, per far sì che la tua attrezzatura duri a lungo e funzioni come si deve, è sempre necessario averne la massima cura. Non c'è niente di peggio che organizzare un servizio fotografico e scoprire che un componente della tua attrezzatura si è danneggiato durante il trasporto o non funziona correttamente.

Lo stesso discorso vale per il cavo di collegamento per il tethering. Un cavo di qualità per il tethering è un investimento: cura e conservazione adeguate ti aiuteranno a farlo durare a lungo. All'interno dei cavi USB, FireWire o Cat si trovano fili e schermature sensibili progettati per elevate velocità di trasmissione ed efficace riduzione del rumore. Sebbene siano abbastanza resistenti, se sono soggetti a piegature, eccessive curvature o schiacciati potrebbero dare errori di trasmissione dei dati.

Ecco 6 consigli su come prendersi cura dei cavi per il tethering.

Suggerimento n. 1: avvolgimento giusto


Buttare i cavi a casaccio in una borsa o semplicemente avvolgerli dentro un contenitore è una cosa impensabile nel mondo del tethering. Quando riponi i tuoi cavi per il tethering cerca sempre di avvolgerli delicatamente su un’ampia bobina seguendo la curva naturale del cavo. Quando non li usi, cerca di conservare i tuoi cavi per il tethering cable in una custodia di protezione dove polvere e impurità non siano in grado di guastare i connettori alle estremità.



Suggerimento n. 2: conservali in una custodia


"Come conservi i cavi?" Questo è il tipo di domanda che sentiamo sempre. La migliore risposta è quella di riporre sempre i cavi in un’apposita custodia. A seconda di quello che ti occorre, che sia una   custodia per cavi grande (per 3 o più cavi) o di una  custodia per cavi standard (per 1-2 cavi), trova la borsa o la custodia adatta per i tuoi cavi per conservarli al sicuro dopo averli imballati.

Suggerimento n. 3: Non calpestarli

A sinistra: normale cavo di tethering (nero)
A destra: cavo di tethering TetherPro arancione ad alta visibilità


I cavi sono costituiti da minuscole fibre, per cui qualsiasi botta o torsione esercitata su di essi può causare la rottura delle fibre che si trovano al loro interno. Quindi ecco un suggerimento molto semplice: cerca di NON calpestare il cavo mentre sei in studio. Se comunque non puoi evitare che ci siano persone che girano per lo studio, prova a utilizzare il Gaffer Tape per fissare il cavo al pavimento e renderlo molto più evidente in modo che le persone evitino di calpestarlo.

Suggerimento n. 4: non rotolarci sopra

Anche in questo caso valgono le stesse regole. Le fibre nei cavi di tethering si guastano progressivamente se non se ne prende cura opportunamente. Come potete vedere nella foto sopra che raffigura il cavo TetherPro Tethering arancione ad alta visibilità, l'imbottitura attorno al cavo è spessa, inoltre l'isolamento interno contribuisce a proteggere le fibre del cavo. Come afferma Tether Tools:

Puoi constatare di persona la nostra qualità che fa la differenza. Isolamento, schermatura, trecciatura. Tutto è importante. – Tether Tools


Suggerimento n. 5: usa un JerkStopper

Una cosa semplice: assicuralo con un JerkStopper.

Se ti è mai capitato di danneggiare una porta di una fotocamera strappando il cavo di tethering o di riporre male i cavi, saprai che il danno può essere ingente. Quindi un modo per evitare tutto questo, usa un JerkStopper.

Qui di seguito ecco alcuni accorgimenti per proteggere i cavi.




1: Il supporto per fotocamera JerkStopper mette i cavi e i fili al riparo da sollecitazioni e tensioni e garantisce che la spina rimanga attaccata e protetta da eventuali danni.


2: Ancorare il JerkStopper a qualsiasi porta USB disponibile su laptop, desktop o qualsiasi dispositivo con una porta USB mette i cavi e i fili al riparo da sollecitazioni e tensioni e garantisce che la spina rimanga attaccata e protetta da eventuali danni.


3: Le fascette serracavo  JerkStopper ProTab™   sono progettate per garantire durata e praticità. Tenere i cavi ordinati e ben tenuti ne aumenta la durata e fa risparmiare tempo altrimenti sprecato ne tentativo di trovare o districare i cavi mal gestiti.


4. Blocco estensione JerkStopper. Protegge le estremità sensibili di cavi e fili da danneggiamenti e disconnessioni ed è impermeabile per uso all’aperto.

Suggerimento n. 6: dagli un po' di sole

Tenendo i cavi al sole per un'ora si ammorbidiscono e si riadattano e avvolgono più facilmente.